Perugia-Como, le probabili formazioni

next-match-02_1000x700_1000x700

Perugia – Como potrebbe rivelarsi una grande sfida con gli umbri pronti a confermare l’ottima annata della stagione scorsa iniziando a strappare i primi tre punti alla compagine lombarda allenata dal mister Sabatini. Il tecnico del Perugia Bisoli, sembra voler puntare sugli stessi undici che aveva schierato a San Siro per la partita di Coppa Italia contro il Milan, mentre formazione quasi obbligata per i lariani, viste le numerose assenze in rosa, complici gli infortuni e le convocazioni nelle nazionali minori.

Al Renato Curi di Perugia, l’ex tecnico di Cesena e Cagliari Bisoli, opterà per un classico 4-2.3-1 schierando tra i pali Rosati, Belmonte e Rossi come esterni di difesa e Volta al centro, affiancato da uno tra Mancini e Comotto, a completare la linea difensiva. In mediana, Filipe e l’ex Roma Rodrigo Taddei, agiranno da schermo davanti alla difesa, lasciando spazio in avanti a Lanzafame, Fabinho e Di Carmine che avranno il compito di supportare l’unica punta Ardemagni.

Cambiando tantissimo e rinnovando di fatti la squadra, il Como potrà puntare su tanti nomi di rilievo per conquistare la salvezza in Serie B. Senza l’indisponibile Scuffet, fuori per la convocazione con l’under 21, Sabatini è obbligato a proporre uno tra Andrenassi e Crispino, mentre Cassetti, Pol Garcia e Borghese, saranno i nuovi tre centrali difensivi dei lombardi. A centrocampo, Sbaffo e Cristiani saranno i due laterali di spinta pronti a ricevere assist dal confermato Nadir Minotti in cabina di regia, assistito dall’ex Fiorentina Brillante e uno tra i giovani Bessa e Benedicic. In attacco ancora qualche dubbio, ma la coppia della promozione composta da Ganz e Le Noci, sembra essere la favorita davanti ai giovani Gerardi e Bentivegna.

L’arbitro della gara fissata per oggi alle 15:00, sarà il signor Maresca della sezione di Napoli, aiutato dai due assistenti Di Salvo e Fiore e dal quarto uomo Paolini.

Leave a Reply