Empoli, Ds Carli: “Riscatteremo Saponara dal Milan”

saponara

Al Milan non ha trovato gli stimoli giusti, mentre quest’anno la sua vena di calciatore di spessore è venuta fuori alla grande in terra toscana: stiamo parlando di Riccardo Saponara, il giocatore forlivese che da gennaio ad oggi ha segnato sei reti in quattordici presenze, davvero un bottino di tutto rispetto se pensiamo a tutti i problemi di inserimento avuti a Milanello, e che invece ad Empoli è letteralmente trinato, ed il suo riscatto è fissato ad appena quattro milioni di euro. Se da una parte si sta facendo largo qualche rimpianto da parte di Saponara stesso,ben consapevole delle sue manchevolezze quando frequentava i prati di Milanello, è anche pur vero che fino a quando non è tornato in Toscana  non aveva mai trovato un allenatore disposto a dargli fiducia e d assicurargli continuità nella squadra.

Non è dunque un caso che il Direttore Sportivo empolese, Carli,  abbia parlato in queste ore, affermando che la società è pronta a riscattare il giocatore per tenerlo definitivamente ad Empoli, un bello smacco per il Milan che a gennaio si liberò in fretta e furia delle sue prestazioni per rimpiazzarlo con Suso, le cui presenze si possono tranquillamente contare sulle dita di una mano.

Le recenti dichiarazioni di Carli lasciano fin troppo capire che il club toscano è pronto a riscattare il cartellino di Saponara senza che il Milan possa intervenire in alcun modo. E’ un po’ una storia che si ripete, dopo le partenze di Aubameyang e Darmian, partiti da Milano per cifre irrisorie, ed esplosi calcisticamente altrove.

 

Leave a Reply