Milan, stangata per Menez: 4 giornate di squalifica per il francese

RadioGoal24

In casa Milan è arrivata la tanto temuta stangata per Jeremy Menez. Il francese, espulso nella sconfitta interna di mercoledi sera contro il Genoa, si è beccato 4 giornate di squalifica dal giudice sportivo Tosel “per comportamento scorretto ed espressioni ingiuriose rivolte all’arbitro”.

Dunque Menez sarà costretto a saltare i match contro Napoli, Roma, Sassuolo Torino per tornare disponibile solo all’ultima giornata di campionato quando il Milan sarà di scena all’Atleti Azzurri d’Italia per la trasferta contro l’Atalanta.

Altra tegola per Inzaghi dunque che è già alle prese con una situazione a dir poco complicata e con il proprio futuro a rischio giornata dopo giornata; nel match contro il Napoli inoltre saranno assenti anche Abate Mexes per squalifica e con altri infortuni nel reparto difensivo non c’è nulla di buono da sperare per la partita del San Paolo visto che i campani vengono da una pesante sconfitta e che avranno il dente avvelenato e la voglia di vincere per raggiungere la qualificazione in Champions League. Nei prossimi giorni la società, molto probabilmente, farà ricorso al giudice sportivo sperando in uno sconto della squalifica ma il caso Menez è l’ennesima dimostrazione di come, ad oggi, il Milan non sia più quella società di alti livelli di qualche tempo fa.

Leave a Reply