Empoli-Napoli, i precedenti. Azzurri mai vittoriosi e a segno al Castellani in Serie A

Zapata esulta dopo il gol del 2-2 dell'andata tra Napoli e Empoli

Giovedì sera, ore 20.45, il Napoli è di scena al Castellani di Empoli per proseguire la rincorsa alla Champions League. Gli uomini di Benitez sono spinti da un ritrovato entusiasmo, dovuto non solo alla semifinale di Europa League raggiunta, ma anche, e soprattutto, per le tre vittorie consecutive in campionato contro Fiorentina, Cagliari e Sampdoria, che oltre a mostrare il bel gioco dei partenopei, hanno avvicinato gli azzurri a soli due punti dalla Roma, attuale terza forza della Serie A. Ma fare risultato ad Empoli per il Napoli non sarà facile. La squadra di Sarri gioca bene a calcio, sa quando deve pungere in attacco e ha le armi giuste per far male negli spazi alla squadra di Benitez. Valdifiori innesca a meraviglia Maccarone e Saponara è in uno stato di grazia che preoccupa i tifosi azzurri, anche se, se si vuole raggiungere la Champions League passando per il campionato, bisogna fare per forza risultato al Castellani.

PRECEDENTI - Sono 4 i precedenti tra Empoli e Napoli in Serie A, con i toscani in vantaggio con 1 vittoria e 3 pareggi. Il Napoli non ha mai vinto. Nel 1997/98 l’Empoli si impose addirittura per 5-0 con le reti di Esposito, Cappellini, Pane e la doppietta di Florijančič. I tre pareggi sono stati invece tutti 0 a 0. Al San Paolo, invece, 3 vittorie per il Napoli, un pareggio (quello dell’andata, finita 2-2, con toscani avanti 2 a 0 con Verdi e Rugani e riacciuffati poi da Zapata e De guzman) e una sconfitta. L’ultima vittoria dell’Empoli risale però al 2001, in Serie B, quando Cappellini fissò il punteggio sull’1-0.

CURIOSITA’ – Il Napoli non ha mai segnato in Serie A in casa dell’Empoli. Con l’arbitro Massa il Napoli ha sette precedenti e ha sempre vinto.

Leave a Reply