Udinese, Pozzo: “Siamo riconoscenti a Di Natale. Vorrei restasse…”

Di Natale

Il patron dell’UdineseGianpaolo Pozzo, ha rilasciato alcune dichiarazioni su Antonio Di Natale e sulla vittoria dei suoi contro il Milan Udinese Channel. Ecco le sue parole: “E’ stata una partita giocata bene, con carattere e per questo a volte ci dispiace vedere prestazioni con valutazioni negative. L’avversario l’ho visto molto bene, non perdeva da 4 turni, ma contro questa Udinese non c’era nulla da fare. E’ stato bello vedere la squadra lottare su ogni pallone. Stramaccioni è un allenatore giovane e intelligente, che deve fare bene; io ne sono convinto che lo farà vedere tramite i risultati. Sono tifoso di Stramaccioni e credo che abbia capito tutto. Ho fiducia anche per la gara contro l’Inter, perché questi sono segnali importanti per pianificare la prossima annata, per noi piena di ambizioni. Queste partite sono l’esame di ammissione per il prossimo anno. Di Natale? Teoricamente è vincolato per un altro anno. Io voglio che rimanga a Udine e vorrei che rimanesse qui anche una volta smesso perché gli siamo molto riconoscenti. Quello che dicono i procuratori lo mettiamo agli atti e non commentiamo. Se lui mi chiede di andar via, non potrei trattenerlo. Gli farei questo favore, perché se lo merita e perché non terrei nessuno controvoglia, ma spero che resti con noi”.

A scegliere il suo futuro, dunque, in assoluta libertà sarà lo stesso Antonio Di Natale e noi speriamo che la sua storia d’amore con la maglia friulana non smetta di esserci, perchè l’Udinese senza Totò non sarebbe la stessa.

Leave a Reply