Orgoglio Parma. Empoli bloccato in casa per 2 a 2

Lodi

Il Parma non finisce di stupire e nonostante l’imminente retrocessione (ormai quasi certa) riesce a fermare l’Empoli al Castellani, impattando per 2-2.

Il match è molto combattuto soprattutto nella zona nevralgica del campo, con i padroni di casa che hanno un gran possesso palla. A sorpresa però passano i ducali in vantaggio grazie al diagonale (di destro) di Lodi, abile ad arrivare per primo su una palla vagante e a bucare l’incolpevole Sepe. Gli uomini di Sarri reagiscono bene chiudendo addirittura avanti il primo tempo grazie alle realizzazioni di Maccarone, che sfrutta l’assist di Saponara battendo Mirante con il sinistro all’altezza del dischetto del rigore, e di Tonelli, che su angolo di Valdifiori trova uno stacco poderoso.

Nella ripresa il Parma è arrembante e crea tante occasioni da gol, con i padroni di casa che soffrono dietro e faticano a ripartire. Il pari arriva a 15′ minuti dalla fine con il neo entrato Belfodil che si fa trovare nel posto giusto dopo la clamorosa traversa di Coda. Dopo il pari succede poco o nulla ma gli uomini di Donadoni hanno il merito di continuare a credere ad una insperata salvezza. Dopo i recuperi il Parma ha recuperato qualche punto, avendo collezionato 2 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta nelle ultime 4 partite, ma la salvezza dista 17 punti, obiettivamente troppi per sperare ancora nel miracolo, soprattutto dopo l’ulteriore penalizzazione della scorsa settimana.

Complimenti comunque al Parma che continua a giocare con grande orgoglio e professionalità, senza falsare il nostro campionato.

Leave a Reply