Pioli: “Ci abbiamo provato, ma Juventus cinica”

Pioli

Stefano Pioli con amarezza si è dovuto arrendere allo strapotere della Juventus . La sua Lazio esce sconfitta 2 a 0 dallo Juventus Stadium ; L’allenatore della Lazio , intervenuto ai microfoni di SkySport , ha guardato però il bicchiere mezzo pieno:                                                                                                                                                                                     «Stavamo bene, volevamo fare la partita e ci abbiamo provato, poi gli errori ci stanno…  Era difficile trovare spazi, ma ci siamo proposti. Abbiamo letto male le azioni in occasioni dei gol, ma volevamo riprendere il risultato. Abbiamo avuto tante situazioni, la squadra ha dato tutto, ma ripartirà valutando tutto. Abbiamo mosso bene la palla, ma ci è mancata la giocata individuale. Però giocavamo contro la Juventus ed è stata molto cinica . Loro non hanno commesso errori, mentre noi siamo stati imprecisi e sfortunati. Da grande squadra quale è la Juventus ne ha approfittato. Non era facile continuare a giocare, ma la Lazio lo ha fatto. Rivedremo le situazioni, ma sono soddisfatto della personalità e dello spirito messo in campo dai ragazzi» ha dichiarato Pioli

Il tecnico biancoceleste ha poi proseguito spiegando le scelte fatte : «Lasciare fuori Candreva ? Volevo più presenza in mezzo al campo , poi sono stato condizionato dalle assenze di giocatori solidi come De Vrij e Radu. Non è un giocatore offensivo che può fare la differenza, servirà più attenzione in futuro . Volevamo dare ampiezza e avere superiorità numerica tra le linee. La Juventus ha avuto tre occasioni da gol importanti ed era normale conceder loro qualcosa, ma non siamo stati rinunciatari, abbiamo semplicemente commesso dei piccoli errori . Felipe Anderson? Ha fatto giocate importanti, credo che possa migliorare nei movimenti e nella gestione delle giocate, perché in certe zone del campo bisogna fare giocate semplici».

Leave a Reply