Cagliari Napoli, testa coda dalle forti emozioni. Conti e Sau recuperano, Higuain parte dalla panchina

Le probabili formazioni di Cagliari Napoli

Dopo gli scontri coi tifosi che hanno turbato ancor di più il clima in casa Cagliari, già teso per la difficile posizione in classifica che avvicina i sardi ad una probabile retrocessione in una stagione che, almeno secondo la dirigenza, sarebbe dovuta essere di tranquillità, è tutto pronto per vedere in campo, alle 18, al Sant’Elia, lo spettacolo di Cagliari Napoli. In Sardegna arriva la squadra di Benitez, una squadra ricaricata dopo il grande trionfo di Wolfsburg e che ora cerca punti importanti, vista anche la sconfitta di ieri sera della Lazio in casa della Juventus, anche in campionato per riaprire la corsa al terzo posto (in caso di vittoria, i partenopei arriverebbero a -5 proprio dai biancocelesti). Per questo Zeman e la sua troupe dovranno fare ancora più attenzione per cercare di portare in saccoccia i tre punti, indispensabili per proseguire la rincorsa all’Atalanta.

L’unico indisponibile per il tecnico boemo Crisetig, bloccato dal giudice sportivo per squalifica. Capitan Conti ha recuperato dai suoi acciacchi e dovrebbe sostituire il giovane talento dell’Under 21 nel cuore del centrocampo sardo. Con lui Dossena a fare legna ed Ekdal a tentare le incursioni in area di rigore avversaria, che soprattutto ad inizio stagione avevano portato lo svedese spesso al gol. In difesa conferma per la coppia centrale Rossettini-Diakitè, mentre davanti tridente veloce con M’poku, Farias e Sau. Anche quest’ultimo sembra infatti aver superato i suoi problemi legati alla lombalgia e dovrebbe guidare l’attacco di Zeman. In caso di forfait, possibile l’impiego di Longo dal 1′ minuto.

In casa Napoli non convocati, oltre al lungodegente Michu, De Guzman e Zuniga, il primo per un fastidio muscolare, il secondo per affaticamento. I soliti dubbi di formazione per Benitez, con il ballottaggio tra Koulibaly e Britos, col primo favorito, e con la possibilità di vedere titolare Henrique, al posto o di Albiol (per far rifiatare il centrale spagnolo) o Maggio. Sulla sinistra torna Strinic. In mediana, squalificato David Lopez, possibile coppia Gargano-Jorginho, con un turno di riposo per Inler. Stessa sorte potrebbe toccare a Higuain, a cui dovrebbe essere preferito Zapata. Alle sue spalle Callejon, Hamsik e uno tra Gabbiadini e Insigne, con questa volta Mertens a sedersi sulla panchina.

Le probabili formazioni:

Cagliari (4-3-3): Brkic; Balzano, Rossettini, Diakitè, Avelar; Dessena, Conti, Ekdal; Farias, Sau, M’poku. All. Zeman

Napoli (4-2-3-1): Andujar; Maggio, Albiol, Koulibaly, Strinic; Jorginho, Gargano; Callejon, Hamsik, Gabbiadini; Zapata. All. Benitez

Leave a Reply