Parma, che cuore. Battuta l’Udinese 1-0 con il gol di Varela

Varela

Quella andata in scena ieri pomeriggio al Tardini è un’impresa che molto probabilmente non basterà al Parma per rimanere in Serie A, ma va rimarcato quanto fatto dai ragazzi di Donadoni.

I gialloblù, privi di capitan LucarelliMariga Galloppa, entrano in campo con grande grinta ed orgoglio giocando a tratti un bel calcio e soprattutto gestendo al meglio la partita. L’Udinese di Stramaccioni è contratta e non si rende mai pericolosa. Gli emiliani trovano il punto dell’1-0 con un gol casuale di Silvestre Varela che infiamma il Tardini e riconsegna una vittoria al Parma che mancava da troppo tempo.

Uno dei protagonisti del match, oltre all’autore del gol, è stato “Ciccio” Lodi che era finito nel dimenticatoio e che ieri sera è stato l’assoluto dominatore del centrocampo, fornendo una prestazione notevole. L’ex Catania ha parlato ai microfoni dei giornalisti questa mattina dopo l’allenamento a Collecchio: ““Abbiamo messo l’orgoglio nella vittoria di ieri e stiamo dimostrando che giocheremo a testa alta fino alla fine del campionato. Le persone che dicono che il campionato sia falsato stanno avendo la dimostrazione, domenica dopo domenica, che non è così, e chi ci affronta deve sapere che non affronta solo una squadra, ma una città intera che con orgoglio vuole uscire a testa alta da questa situazione. Da qui fino alla fine noi cercheremo sempre di mettere il nostro impegno”.

Il giocatore ha poi continuato: “E’ normale che io voglia giocare sempre però ho avuto un pò di problemi fisici che ora fortunatamente ho risolto. Spero di tornare a giocare con continuità in questo finale di stagione”. Infine un’avvertimento alla Juventus“Troveranno una squadra che ha voglia di lottare”.

In casa Udinese ha parlare è mister Stramaccioni, che esterna tutta la sua delusione: “Avevamo provato ad alzare l’attenzione in settimana ma purtroppo è successo qeullo che temevamo, l’Udinese vera è rimasta a Udine. Forse il clima che c’è attorno al Parma ha creato qualcosa di irreale, non ho visto aggressività che invece è stata una costante delle nostre recenti prestazioni. Nelle ultime gare penso sia stato difficile giocare contro di noi, oggi invece siamo stati molli. Il Parma ha confermato quanto di buono aveva fatto nelle scorse partite. Siamo tutti quanti arrabbiati, fino a domenica saremo in ritiro. Non ci è andata giù questa partita, i ragazzi devono pensare a fare bene sul campo. Una partita negativa e storta, da archiviare velocemente”.

Leave a Reply