Inter-Milan, tecnici a confronto: Montella vince il confronto con Pioli

17965660_10212783368809302_450247976_n

Il primo derby giocato alle 12,30, il primo derby di Milano completamente “cinese”, lo scontro tra Icardi e Bacca: non mancano di certo i motivi di interesse intorno alla sfida tra Inter e Milan, in programma domani. A questi temi va aggiunto il confronto tra Stefano Pioli e Vincenzo Montella: proviamo a scoprire nel nostro approfondimento chi potrà uscire vincitore dal big match in virtù di quanto fatto fino a questo punto della stagione. Anche se, si sa, i derby sono delle partite indecifrabili, in cui non sempre la squadra più forte riesce a vincere.

stefano-pioli-11202016_17w81q5n9e5zn1qxa7i32ssb47

Ambizioni diverse

Il derby di Milano, ormai da qualche stagione, conserva il suo fascino soprattutto per stabilire la supremazia cittadina, senza però essere decisivo per la classifica e, in particolare, per la lotta scudetto. Per risalire ad uno scontro di vertice bisogna tornare con la memoria alla stagione 2010/2011, con il Milan vincente per tre a zero e definitivamente lanciato verso la conquista del Tricolore. Altri tempi. Adesso, con l’avvento della proprietà Suning, l’Inter sembra intenzionata a voler tornare ai fasti di un tempo tramite ingenti investimenti, anche se i risultati latitano. Le due sconfitte contro Sampdoria e Crotone hanno rimesso sul banco degli imputati Stefano Pioli, nonostante la sua media punti alla guida del club nerazzurro sia di tutto rispetto: trentotto punti raccolti in 19 giornate (due punti a partita). Da questo primo confronto numerico, infatti, il Milan di Vincenzo Montella ne esce sconfitto, avendo raccolto 57 punti in 31 giornate (1,84 punti a partita). In classifica il distacco è di soli due punti a favore dei rossoneri, peraltro maturati proprio a causa della sconfitta dei nerazzurri nell’ultimo turno. Perchè dunque la stagione dell’Inter viene considerata fallimentare (con conseguenti critiche per Pioli) mentre non può dirsi lo stesso di quella del Milan? La risposta è da ricercare nelle vicende societarie dei due club. Mentre il Milan è giunto in questi giorni alla definizione dell’estenuante trattativa con Yonghong Li, Suning è già intervenuta pesantemente sul mercato, mettendo a disposizione di Pioli una rosa di alto livello con qualche lacuna (soprattutto in difesa). Logico dunque attendersi qualcosa in più, considerando che il Milan guidato da Montella ha sostanzialmente la stessa formazione della scorsa stagione (che alla fine raccolse 57 punti in totale).

FBL-FRIENDLY-BORDEAUX-MILANParlando del gioco espresso dalle due squadre, Montella sembra aver dato un’impronta precisa alla propria squadra. Cosa che Pioli, subentrato a stagione in corso, non ha per forza di cose potuto fare, pur avendo migliorato sensibilmente il rendimento della squadra. Il tecnico rossonero, nella prima parte di stagione, ha dovuto abbandonare l’idea di un gioco di posizione per adattarsi meglio alle caratteristiche della squadra, per poi provare ad introdurre i suoi principi, migliorando progressivamente il pressing e la gestione del possesso palla. Il suo 4-3-3 si basa soprattutto sull’abilità degli esterni (Suso e Deulofeu in questa seconda parte di stagione) di creare superiorità numerica, unita alle sovrapposizioni dei terzini per allargare il campo. Pioli, dal canto suo, ha certamente rivitalizzato alcuni giocatori finiti ai margini (uno su tutti, Kondogbia), cambiando però diversi moduli ed alternando difesa a tre e difesa a quattro per ovviare alle limitazioni della rosa. Montella ha gettato le basi per un roseo futuro, anche considerando la valorizzazione dei giovani elementi della rosa (Suso, Romagnoli, Donnarumma, Locatelli) mentre il tecnico nerazzurro, precario sin dal suo arrivo a Milano, ha dovuto pragmaticamente pensare al presente. Il suo lavoro, per quanto di buon livello, probabilmente non gli permetterà di sedersi sulla panchina interista anche durante la prossima stagione. Magari un derby vinto potrebbe cambiare un destino già scritto.

Per ricevere sul telefono tutte le news riguardo l’Inter e il Milan, iscrivetevi ai nostri canali telegram: telegram.me/InterGoal24 e telegram.me/MilanGoal24

Leave a Reply