Chievo Verona, Maran nel post partita: “Prendiamo troppi gol, ma l’età avanzata non c’entra”

former-catania-coach-rolando-maran_tpi5tptwy17c11lgqqtzppwd9

Rolando Maran, allenatore del Chievo Verona, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Rai Due al termine della deludente sconfitta interna per 2-1 contro il Crotone: “Poche motivazioni? Se fosse così sarebbe un errore. Siamo stati troppo spenti, troppo altalenanti. Non va bene, dobbiamo rimboccarci le maniche e affrontare la sfida con la Juventus. Bisogna analizzare e archiviare la sconfitta di oggi. Seculin? Sorrentino ha fatto bene fino a questo momento, ma volevo dare spazio anche a Seculin che sta dimostrando di meritarselo durante gli allenamenti. La difesa? Non riusciamo a fare quello che facevamo prima. Ci allunghiamo troppo e siamo di conseguenza vulnerabili e lo stiamo pagando a caro prezzo. Il blocco difensivo? Ce l’hanno fatta fino a poco tempo fa, non c’entra nulla l’età. Credo che sia una questione di squadra. In questo momento stiamo subendo goal, ma l’ età non è una giustificazione. Dobbiamo essere più compatti e occupare meglio gli spazi”.

 

Leave a Reply