Genoa, Simeone sr. su Giovanni: “Bravo, ma non lo prenderei in squadra”

simeone-jr

Mai mischiare lavoro e famiglia. Questo il motto di Diego Pablo Simeone, ribadito in una recente intervista ai media argentini sulla possibilità un giorno di allenare il figlio Giovanni. Il Cholo ammette senza mezzi termini che non vorrebbe avere il ragazzo nella sua squadra: “Sarebbe un sacrificio, una pressione continua. E il calcio non dovrebbe essere così“. Il giudizio non tiene in considerazione il valore di Giovanni, anzi: “Sta vivendo un anno fantastico al Genoa e segnare 11 gol al primo anno in Serie A non è facile. Sta lavorando duro e diventerà un gran giocatore, ma non con la mia squadra“.

Per ricevere sul telefono tutte le news riguardo il Genoa, iscrivetevi al nostro canale telegram: telegram.me/GenoaGoal24

Leave a Reply