Roma, Spalletti nel post partita: “Serviva più coraggio. Ora giochiamo per il secondo posto”

Spalletti

Al termine della sfida con il Napoli, persa per 2-1, il tecnico della Roma Luciano Spalletti ha parlato cosi:

Perché la vera Roma si è vista solo nel finale?

“Loro nel primo tempo molto bene, poi non abbiamo tentato di fare qualche giocata coraggiosa per andare dietro la loro linea difensiva, Non siamo mai riusciti a liberare una posizione per fare la giocata giusta”.

La difesa è sembrata in difficoltà

“Loro sono stati bravi nel trovare l’uomo dietro la linea difensiva, noi troppo dietro la linea della palla. Sono errori che si possono commettere”.

Dopo due sconfitte che umore hanno i giocatori?

“Quando perdi sei dispiaciuto, la convinzione e il morale si abbassano ma poi ci sono le competenze e proveremo a trovare la soluzione”.

Errori di imprecisione in difesa o poca volontà di farsi dare il pallone?

“Tutte e due. Serviva più coraggio nel giocare tra le linee invece di giocare con il portiere perché poi loro ti aggredivano e non ti facevano ragionare”.

Oggi serviva che Dzeko facesse di più?

“Sono cose che servono sempre. Lui faceva salire la squadra ma poi dobbiamo essere bravi a prendere il rimbalzo”.

Oggi inzia un altro campionato per la Roma, in difesa del secondo posto?

“Si, bisogna essere realistici”.

One Comment

Leave a Reply