Milan, Antonelli merita un posto da titolare

antonelli

Un’annata sfortunata per Luca Antonelli. Il terzino sinistro rossonero è stato infatti vittima di diversi infortuni che non gli hanno permesso di trovare la giusta continuità di rendimento. Dopo l’ultimo problema fisico che lo ha tenuto fermo per circa un mese, il laterale è pronto a tornare a disposizione di Vincenzo Montella, anche se adesso il ruolo è occupato da un rilanciato Leonel Vangioni, titolare nelle ultime quattro giornate di campionato. Chi dovrebbe essere il titolare sulla fascia sinistra?

L’ultima presenza di Antonelli risale all’otto gennaio, in casa contro il Cagliari. Ma tutta la prima parte di stagione è stata condizionata di diversi problemi fisici. Si inizia l’undici settembre nel match contro l’Udinese, dove il terzino riporta una commozione celebrale a seguito di uno scontro con il compagno di squadra Paletta. Rientrato due settimane dopo per la trasferta di Firenze, una lesione al polpaccio lo ferma per altre cinque partite, a cui si aggiungono altrettante panchine nei match successivi. Cinque presenze per un totale di 288 minuti in campo per quello che, sulla carta, doveva essere il titolare sulla fascia sinistra rossonera visto anche il buon rendimento durante la scorsa stagione. Adesso però le gerarchie sembrano cambiate, anche grazie alle prestazioni offerte da Vangioni. Il terzino argentino sembrava essere una meteora a Milano: arrivato a parametro zero, ha saputo sfruttare le disavventure dei suoi compagni di reparto per ritagliarsi un posto nell’undici titolare di Vincenzo Montella. Ha interpretato il ruolo diligentemente, preoccupandosi anche della fase difensiva, da sempre il suo tallone d’Achille. Con il ritorno di Antonelli, però, la sfida è aperta e il terzino italiano dovrebbe essere in vantaggio. La carta d’identità recita per entrambi 1987: si tratta dunque di due giocatori completi e nel pieno della loro maturità calcistica, senza però ulteriori margini di crescita. Il numero 31 ha però dalla sua parte la qualità in fase offensiva, come dimostrato la scorsa stagione con tre reti messe a segno in ventotto presenze. Anche in fase di copertura il laterale italiano sembra offrire maggiori garanzie rispetto al suo collega argentino, ancora abituato ai ritmi e alla tattica del calcio argentino. Al netto dei problemi fisici, dunque, il titolare sulla fascia sinistra dovrebbe essere Antonelli. In attesa che il mercato porti in dote un rinforzo o che Mattia De Sciglio maturi definitivamente.

Per ricevere sul telefono tutte le news riguardo il Milan, iscrivetevi al nostro canale telegram: telegram.me/MilanGoal24

Leave a Reply