Chi è Daniele Verde, nuovo obiettivo del Napoli

Verde in azione con la maglia della Roma

Le sue fortune calcistiche sono iniziate grazie a Vincenzo Montella, che nelle giovanili della Roma da terzino lo spostò a esterno d’attacco. Ora potrebbe essere protagonista di un intrigo di mercato fra big di Serie A. Daniele Verde è fra le note più liete dell’Avellino in questa stagione travagliata: per lui 6 reti in 21 presenze in Serie B. Il suo cartellino appartiene ancora al club della Capitale, ma è entrato nelle mire del Napoli. Aurelio De Laurentiis è alla continua ricerca di giovani di talento, da valorizzare in ottica futura. E ora potrebbe iniziare un braccio di ferro con i giallorossi: Verde è in Irpinia in prestito con diritto di riscatto, ma la Roma può ancora avvalersi di un diritto di contro-riscatto. Formule del calciomercato odierno. Fatto sta che il contratto di Verde con la Roma scadrebbe nel 2018, regalando al Napoli un margine di tempo per trattarne l’arrivo a costo zero.

A favore dei partenopei entrano in gioco due fattori. Innanzitutto Verde è napoletano, il che non vuole dire molto ma neanche poco: per lui sarebbe come tornare a casa, e in una squadra che lotta comunque per il vertice in Italia. In secondo luogo, il suo ruolo di esterno d’attacco gli aprirebbe le porte più alla formazione allenata da Maurizio Sarri che a quella di Luciano Spalletti. In quella zona di campo, la Roma ha problemi di abbondanza: con l’esplosione di Radja Nainggolan come attaccante, a scaldare la panchina vanno gente come Diego Perotti e Stephan El-Shaarawy. Una prospettiva a dir poco inquietante per un ventenne che deve accumulare esperienza.

Il Napoli in questo senso rappresenterebbe per Verde una soluzione più agevole. La concorrenza non manca (come potrebbe?) ma non è strutturata in egual modo: con Dries Mertens spesso spostato al centro dell’attacco e José Maria Callejon privo di un vice- per rifiatare, il giocatore dell’Avellino potrebbe vedere il campo più di quanto non creda. Velocità e dribbling lo rendono un giocatore compatibile con il progetto tattico coltivato dal Napoli in questi anni. Un matrimonio insomma che sembra quasi perfetto, terzi incomodi permettendo.

Leave a Reply