Lazio, Immobile: “Felice del mio inizio di stagione, sta andando tutto come volevo”

immobile-lazio_p9kg3wdxu33611gcdmm9s6g38

L’attaccante della Lazio e della nazionale italiana, Ciro Immobile, ospite al programma Tiki Taka, ha parlato del suo inizio di stagione in biancoceleste: Un inizio bellissimo, sono felice perché sta andando tutto come volevo. Ora devo solo continuare così, perché la strada è quella giusta. Inzaghi? Mi ha sorpreso, è giovane ma molto preparato. Siamo felici di ciò che stiamo facendo insieme, abbiamo la stessa voglia di crescere. E’ un allenatore commentatore, durante gli allenamenti parla come se fosse un tifoso. Ventura? Mi porta bene diciamo. Sono felice perché mi sentivo bene e importante, col mister lo sono sempre stato. Il rigore contro il Bologna? Per me era più difficile tirarlo che fischiarlo. Icardi-tifosi? Ci vuole rispetto, a maggior ragione con i tifosi. Icardi poteva avere un po’ più di accortezza. La Juve contro il mio Siviglia in Champions? Credo che quest’anno la Juventus, a livello di nomi, sia fra le prime 3-4 d’Europa. Balotelli in Nazionale? Le convocazioni non le faccio io, ma Mario lo conosco e so quali sono le sue qualità. Higuain? Gli ruberei la cattiveria sotto porta. Dzeko? Mi aspettavo che avrebbe fatto bene, viene dal Manchester City in fondo… Bacca? Gli invidio il senso del gol. Belotti? Siamo amici e siamo in contatto, è un bravissimo ragazzo e merita il meglio. Gli ruberei la cresta. Obiettivi? Non saprei, tutto dipenderà da ciò che faremo. Se continueremo su questa strada potremo arrivare in alto, perché siamo forti. La gara col Torino? Per me è speciale, lì ho tanti amici e sono in contatto con tanti”

Leave a Reply