Juventus, Juninho su Pjanic: “A 18 anni si vedeva che era un fenomeno”

Juventus FC v Cagliari Calcio - Serie A

Juninho Pernambucano, storico centrocampista del Lione, è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport, rilasciando delle dichiarazioni su Miralem Pjanic, ex compagno di squadra: “Quando aveva 18 anni, Pjanic dimostrava già che sarebbe diventato tra i migliori d’Europa. Per me è un 10 a tutti gli effetti anche se può giocare seconda punta e a centrocampo. Non sono sorpreso che sia alla Juve.”

“Pirlo? E’ stato un onore sapere di averlo ispirato. La nuova Juve? E’ preparata per arrivare in fondo alla Champions. Vincono anche quando non giocano bene. Anche se ci sono squadre tecnicamente superiori hanno un grande equilibrio.”

“Il Lione? Rispetto al nostro è giovane e con molto talento. Certo, la Juve resta favorita ma stia molto attenta”.

Leave a Reply