#ApprofondimentoRG24 – Lazio, Cerci è l’uomo giusto per il salto di qualità!

Soccer: Serie A; Verona-Genoa

La Lazio di Filippo Inzaghi, umile e sottovalutata, si ritrova in terza posizione, a 13 punti insieme ai cugini della Roma.
Davvero un’altra squadra rispetto a quella dell’anno scorso che a fatica riusciva ad ottenere risultati.
Oggi convince sia a livello di risultati ottenuti sia in fase di gioco; questo grazie ai nuovi innesti di mercato come Jordan Lukaku e, sopratutto, Ciro Immobile che sta sostituendo a dovere un grande giocatore come Miroslav Klose.

A gennaio potrebbe essere acquistato Alessio Cerci, centrocampista dell’Atletico Madrid, che ha rivelato il desiderio di giocare nella squadra di Inzaghi insieme ad Immobile, suo ex compagno ai tempi del Torino, quando i due formavano una coppia davvero imbattibile.

Cerci

Cerci ha mostrato il meglio di sé al Torino

Il giocatore nato a Valmontone di scuola Roma è prossimo ai 30 anni e nella sua carriera è stato in grado di dimostrare davvero tanto, sopratutto insieme al suo compagno napoletano sotto la guida di Giampiero Ventura, a Torino.
Dal trasferimento all’Atletico Madrid in poi non ha più convinto e le sue presenze in un campo da gioco sono diminuite.
Stessa cosa successe all’ex compagno Immobile quando lasciò il campionato italiano per il Borussia Dortmund; successivamente ritrovò la via del goal proprio alla capitale.
Claudio Lotito dovrebbe prendere seriamente l’opportunità offerta da Cerci stesso, abile con i piedi e molto veloce. Potrebbe essere un rimpiazzo più che valido di Antonio Candreva, esterno trasferitosi all’Inter. L’attaccante ha bisogno di una stagione di rivalsa accanto al suo compagno preferito ed i biancocelesti necessitano di un salto di qualità che solo una coppia come loro, più l’aggiunta di uno come Keita Balde, potrebbe offrire.

Leave a Reply