#Nazionali – Cile, accuse alla Bolivia: “Avete fatto giocare un paraguayano!”

Mexico vs Bolivia

Una curiosa questione sul tavolo della FIFA. A seguito del pari a reti bianche nel match dello scorso 6 settembre, valido per le qualificazioni mondiali, il Cile accusa la Bolivia di aver schierato un giocatore “non selezionabile“: si tratta di Nelson Cabrera, 33enne difensore originario del Paraguay. Stando alle norme internazionali, un giocatore può chiedere il passaggio di nazionalità solo dopo aver trascorso almeno 5 anni nel paese d’adozione. La Federazione cilena segnala che Cabrera sarebbe arrivato in Bolivia solo nel 2013, e che pertanto avrebbe potuto essere selezionato solo nel 2018. Al momento i vertici della piccola Federazione boliviana non hanno risposto, ma di certo si tratterebbe, se confermato, di un fatto relativamente grave.

Leave a Reply