#FIFA – Razzismo, stop alla campagna. Touré: “Assurdo!”

yaya

Yayà Touré contro tutti. Dopo Pep Guardiola, l’avversario del centrocampista ivoriano è nientemeno che la FIFA. La Federazione internazionale del calcio ha infatti comunicato lunedì di voler interrompere la campagna di sensibilizzazione contro il razzismo. E Touré, fino a oggi ambasciatore di questa battaglia, su Twitter esprime il suo stupore: “Quando ho ricevuto la comunicazione via lettera, non ci ho voluto credere. La lettera riportava tutti i risultati ottenuti dalla task force. Ma allora perché interrompere qualcosa che funzionava bene?“. Touré è uno dei giocatori africani più rappresentativi, avendo vinto per ben 4 volte il titolo di miglior giocatore CAF.

Leave a Reply