Fiorentina, Tomovic: “Sousa molto motivato. La squadra non è stata rivoluzionata”

Juventus - Fiorentina

Dopo un mercato caratterizzato dal malumore dei tifosi, la Fiorentina è pronta a ripartire in campionato nel match esterno contro il Genoa. Il difensore viola Nenad Tomovic ha parlato del l’impegno che attende la squadra: “Il Genoa? Ritroverò Juric, un grande compagno di avventura che mi ha aiutato tantissimo a scoprire e iniziare la mia avventura nel calcio italiano. Juric mi ha seguito come un fratello, quando sono arrivato a Genova“. L’attenzione torna poi sul mercato, da molti ritenuto deludente vista la mancanza di grandi nomi: “Il mercato della Fiorentina? Nonostante tutto la squadra non è cambiata molto. Non c’è stata nessuna rivoluzione. Ok, è andato via Alonso e sono arrivati nuovi giocatori ma credo la base sia la stessa del recente passato. Io vicino all’addio in estate? No. Assolutamente. Ho letto tante cose, magari ho saputo che Miha, mio connazionale, mi stima molto, ma di concreto niente. Le critiche? I primi tempi ci sono rimasto male, poi ho capito che funziona così, che bisogna evitare di pensarci, guardare avanti, fare il proprio lavoro e rimanere tranquilli“. Il futuro di Paulo Sousa rimane incerto, anche se il difensore smentisce le voci che vedono l’allenatore portoghese lontano da Firenze: “Sousa? Ho sempre visto un Sousa con grandissime motivazioni. Crede nella Fiorentina, crede nella nostra squadra, sa bene che migliorarsi dopo quanto fatto lo scorso anno è un impegno in più“.

Leave a Reply