#Prem’er-Liga – Zenit, parla lo “scontento” Witsel: “Deluso del mancato accordo”

Axel Witsel

A pochi giorni dalla conclusione del calciomercato, Axel Witsel, centrocampista belga dello Zenit di San Pietroburgo ha parlato ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, rilasciando importanti dichiarazioni sul suo futuro e sul suo mancato accordo tra Juventus e il suo attuale club. Il pressing insistente della vecchia signora aveva fatto pensare che il club bianconero di li a poco avrebbe ottenuto il reale sostituto di Pogba, garantendo così un secondo grande colpo a centrocampo dopo l’arrivo di Pjanic. Ecco le parole del belga che si è detto abbastanza deluso dal mancato accordo tra i due club: “Sono deluso di questo mancato accordo. Mi dispiace per lo Zenit perché rifiutare 25 milioni può essere un danno. Posso solo ringraziare la Juve perché hanno fatto di tutto per portarmi con loro. Adesso però devo restare concentrato, sono un professionista, anche se con il contratto in scadenza… Vediamo cosa succede a gennaio”.

Leave a Reply