#ProLeague – Arbitro si dimentica dei supplementari e manda le squadre ai rigori

come_battere_un_rigore_5bccf83f77ff8500238da4c00f935699

Incredibile quello che è successo in Belgio durante una partita di Coppa. L’arbitro della partita Deinze – Wetteren, al termine del triplice fischio ha mandato le squadra direttamente ai calci di rigore. Fino a qui niente di strano se non fosse che al termine dei 90 minuti, con le squadre in parità, invece che mandarle direttamente alla sfida dal dischetto, avrebbe dovuto far giocare altri due tempi supplementari. Un errore che poteva costare caro all’arbitro di terza categoria belga. La prontezza e la conoscenza del regolamento da parte dei dirigenti del Deinze hanno fatto notare al direttore di gara il suo errore ma solo al termine del 2 rigore della lotteria dal dischetto. A questo punto l’arbitro rendendosi conto dell’errore madornale, ha prontamente reindirizzato la gara ai tempi supplementari terminati sul 2-2, dopodiché la gara è stata vinta dal Deinze ai calci di rigore reali e non frutto degli errori arbitrali.

Leave a Reply