#EsclusivaRG24 – Telese: “Porto? Se la Roma gioca come sa non ci saranno problemi. Dzeko? Ancora ho dei dubbi”

Trasmissione televisiva "In Onda"

Luca Telese è intervenuto, in esclusiva, durante la trasmissione di RadioGoal24 #GoalCafè per parlare della sfida di Champions League di questa sera che vedrà la Roma affrontare il Porto all’Olimpico. 

Cosa pensi dell’avvio della Roma e del match col Porto? “Con l’Udinese ci sono già state delle fiammate di buon calcio. Sono impressionato da Bruno Peres, che mi sembra veramente l’acquisto più azzeccato e non capisco perché sia sottovalutato, è un treno: crossa, dribbla, corre, calcia. In coppia con Salah può creare problemi a qualsiasi squadra. Ho invece ancora dei dubbi su Dzeko; io lo chiamo dottor Dzekyl, perché è veramente un enigma. Dicono che in allenamento faccia delle cose straordinarie e che abbia dei grandi numeri ma ogni volta che gioca ha quella faccia da anima in pena che un attaccante di una squadra che si gioca la Champions non dovrebbe avere e non può permettersi. In Champions non puoi sbagliare un goal a partita: devi segnare. Contro l’Udinese ha segnato ma il merito va a Nainggolan che ha fatto una cosa pazzesca, gli ha messo la palla a porta vuota”.

Un pronostico su questa sera? “Io dico solo che se la Roma gioca come sa non dovrebbe avere problemi. Non ho visto un Porto irresistibile; è cresciuto solo quando la Roma era in 10. Credo che se c’è Strootman, se c’è Peres e c’è Paredes, come lo abbiamo visto con l’Udinese, e davanti non facciamo orrori, la Roma potrebbe primeggiare e credo che più avanti Spalletti debba cambiare attacco togliendo Dzeko e mettendo il tridente leggero con El Shaarawy, Salah e Perotti falso nueve che l’anno scorso aveva funzionato benissimo”.

Magari stasera sarà proprio Dzeko a segnare. “Il problema non è se segna; è quanti ne sbaglia. Stiamo comunque parlando di un campionato che, seppur minore, può contare su calciatori del calibro di Higuain, Bacca, Gabbiadini e non puoi arrivare solo con la buona volontà, devi essere deciso”.

 

Leave a Reply