Milan, il Chelsea di Conte sconfigge i rossoneri all’International Champions Cup

Bonaventura si ferma per una distorsione. In dubbio la sua presenza contro la Sampdoria

Pur avendo disputato un buon primo tempo, il Milan di Montella e’ uscito sconfitto dall’ultima partita in programma contro il Chelsea di Conte. I Blues hanno sbloccato il risultato quando l’allenatore salentino ha mandato in campo molti titolari che erano rimasti in panchina nella prima frazione di gioco, ed il Milan ha dovuto pagare dazio per la condizione fisica non ancora al top, oltre che per alcune carenze a livello di effettivi a disposizione. Il primo tempo era terminato in pareggio , 1 a 1, con reti di Traore‘ al 24′ e Bonventura al 38′, su punizione dal limite battuta in maniera impeccabile. All’inizio del secondo tempo, dopo due tentativi di Poli ed Abate, ma soprattutto dopo una grande palla goal capitata sui piedi di Niang, Conte inserisce Kante’ e Hazard, poi Ivanovic, e soprattutto Oscar e Fabregas. Il vantaggio dei blues arriva su rigore, per un fallo di mano di Poli, dal dischetto Oscar non sbaglia, Donnarumma intuisce, ma non riesce a deviare. Il Milan sembra in debito di ossigeno, ed infatti subisce anche la terza rete sul finale, quando Cuadrado lancia in area per Oscar, che non lascia scampo a Donnarumma.

Leave a Reply