Empoli, Carli: “Il Napoli può lottare con la Juventus”

Carli

Si consolida sempre più l’asse di mercato tra Napoli ed Empoli. Dopo l’arrivo di Hysaj e Valdifiori nella scorsa stagione, quest’estate hanno percorso la stessa strada anche Lorenzo Tonelli e Piotr Zielinski, neo acquisto delle ultime ore. Il direttore generale dell’Empoli Marcello Carli ha espresso la sua opinione sugli acquisti dei partenopei e sulle possibilità per gli uomini di Maurizio Sarri di lottare ad armi pari con la Juventus: “Penso che il Napoli partirà alla grande nel prossimo campionato, nonostante si pensa che la Juve abbia già vinto lo scudetto. Sono contento che il Napoli stia cercando calciatori di qualità come Zielinski. Noi ad Empoli con Sarri abbiamo ricercato un bel gioco da proporre in campo attraverso il lavoro quotidiano. In Italia non è vero che non si sappia lavorare, non sappiamo valorizzare i nostri prodotti, molti stadi non sono all’altezza, compreso il nostro che vogliamo rifare. Zielinski? E’ una mezzala di grandissimo livello, è un acquisto fantastico, Piotr ha una grandissima cultura del lavoro, ha sempre voglia di allenarsi e ha grandi qualità tecniche, quando lo lasciavi riposare sembrava gli facessi un torto. A volte se non spendi 60 milioni sembra che hai preso una bufala. Tonelli? Lorenzo è andato a Napoli che stava benissimo, ha un’infiammazione al ginocchio che può dare molto fastidio. Lo sento spesso, ci vuole pazienza, Tonelli è un animale che non vede l’ora di dare il suo contributo. Deve stare calmo e tranquillo, arriverà il momento in cui farà felici tutti“.

Leave a Reply