Portogallo-Francia, formazioni ufficiali e radiocronaca

13614959_1731168843774772_4269240818659856270_n

Ci siamo, è il momento della finale, Francia contro Portogallo, padroni di casa contro i lusitani, Ronaldo contro Griezmann, sarà una notte da campioni!

STATISTICHE DI PORTOGALLO-FRANCIA

Questa sarà la quarta sfida tra Francia e Portogallo in un torneo maggiore – Blues sempre vittoriosi nei precedenti tre (EURO 1984, EURO 2000 e Mondiali 2006). In generale, la Francia si è imposta nelle ultime 10 sfide contro il Portogallo – la striscia aperta più lunga per i transalpini è di 13 vittorie di fila contro il Lussemburgo. L’ultimo successo del Portogallo contro la Francia risale all’aprile 1975 (2-0 in amichevole), e l’ultimo gol resta invece quello di Ricardo Quaresma in una sfida dell’ottobre 2014. Questa sarà la seconda finale in un torneo maggiore per il Portogallo, dopo quella persa in casa ad Euro 2004 contro la Grecia (1-0). Quella portoghese è la Nazionale che ha giocato più partite nella storia degli Europei, tra quelle che non hanno mai vinto il titolo (34).

Le uniche Nazionali a raggiungere la finale di un torneo internazionale maggiore dopo avere chiuso terza nel proprio gruppo nella fase a gironi erano stata l’Argentina a Italia ’90, e gli Azzurri a USA ’94 – entrambe persero le rispettive finali. Il Portogallo è imbattuto nelle 13 gare competitive giocate sotto la guida di Fernando Santos (9V 4N). Otto di queste vittorie sono state con un solo gol di margine. Tra Mondiali ed Europei, il Portogallo ha perso solo una delle sue ultime 13 partite – contro la Germania nella fase a gironi dell’ultimo Mondiale. Il Portogallo ha subito un solo gol nelle ultime cinque partite giocate nella fase a eliminazione diretta negli Europei (quello contro la Polonia ai quarti di quest’anno).

Quinta finale in un torneo internazionale maggiore per la Francia – tre i successi transalpini finora (EURO 1984, EURO 2000 e Mondiali 1998), la sconfitta con l’Italia del Mondiale 2006 completa il quadro. Questo sarebbe il terzo successo casalingo di fila per la Francia – i trionfi dell’84 e del ’98 sono infatti arrivati entrambi a Parigi. I Blues sono i primi a giocare tre finali in casa tra Europei e Mondiali. La Francia è imbattuta nelle ultime 18 partite casalinghe giocate tra Europei e Mondiali – l’ultima sconfitta arrivò nella gara inaugurale dell’Europeo del 1960, contro la Cecoslovacchia (2-0). Solo Germania e Spagna (tre successi a testa) hanno vinto più titoli europei della Francia, attualmente a due.

Quello della Francia è il miglior attacco di questi Europei (13 gol) – 11 di questi gol sono arrivati dal 42º minuto di gioco in poi. Il Portogallo ha perso le due partite giocate finora allo Stade de France, entrambe contro i padroni di casa (4-0 nell’aprile 2001 e 2-1 nell’ottobre 2014). La Francia è imbattuta allo Stade de France tra Mondiali e Europei (5V 1N). Nelle tre gare giocate a St Denis nel 2016 i Blues hanno segnato un totale di 11 gol. Il Portogallo ha vinto tre delle quattro partite terminate ai rigori tra Europei e Mondiali nella sua storia (il 75%) – tra le Nazionali europee con almeno quattro shootout, solo la Germania ha fatto registrare una percentuale di successo più alta (l’86%, 6 su 7).

Il Portogallo non ha mai segnato dal dischetto nei 120 minuti di gioco agli Europei (34 partite) – l’unico tirato finora è stato sbagliato da Cristiano Ronaldo, nella fase a gironi quest’anno contro l’Austria. La Francia invece ha un bilancio di tre vittorie su sei nelle sfide terminate ai rigori tra Europei e Mondiali. Le ultime tre finali degli Europei sono state vinte dalla squadra che ha segnato prima – l’ultima squadra a ribaltare uno svantaggio iniziale è stata proprio la Francia nel 2000 contro l’Italia. Nessuno ha giocato più partite di Cristiano Ronaldo agli Europei (20). Tutti e tre i suoi gol e i suoi due assist a questi Europei sono arrivati al Parc Olympique di Lione.

Col gol segnato nella semifinale contro il Galles, Ronaldo ha eguagliato il record di marcature di Michel Platini agli Europei (9). CR7 non ha mai segnato in carriera contro la Francia (234 minuti di gara). I nove gol di Ronaldo agli Europei sono arrivati tutti dall’interno dell’area di rigore. Ronaldo è ancora in cerca del suo primo gol su punizione tra Mondiali ed Europei – finora ci ha provato 43 volte, senza mai trovare la rete. Solo uno degli otto gol segnati dal Portogallo a EURO 2016 non ha visto la partecipazione (gol o assist) di almeno uno tra Ronaldo e Nani – quello di Quaresma contro la Croazia. Comunque, anche quel gol era stato indirettamente propiziato da un tiro di Ronaldo respinto dal portiere.

Sei gol e due assist per Antoine Griezmann in questi Europei – l’attaccante dell’Atletico Madrid potrebbe diventare il terzo giocatore francese a vincere il titolo di capocannoniere in un torneo internazionale maggiore, dopo Just Fontaine (Mondiali 1958) e Michel Platini ( EURO 1984). Era proprio dal 1984 che un giocatore francese non segnava così tanti gol in una edizione di Europei o Mondiali (in quell’occasioni le reti di Platini furono addirittura nove). 12 dei 13 gol dei Blues a EURO 2016 sono stati segnati da Antoine Griezmann (6),Olivier Giroud (3) e Dimitri Payet (3). Didier Deschamps potrebbe diventare il secondo a vincere gli Europei sia da giocatore che da allenatore, dopo Berti Vogts (panchinaro inutilizzato nel 1972 e allenatore nel 1996). L’ex juventino era il capitano che alzò la coppa sia ai Mondiali del 1998 che agli Europei del 2000.

FORMAZIONI UFFICIALI DI PORTOGALLO-FRANCIA

PORTOGALLO (4-4-2): Rui Patricio; Cedric, Pepe, Fonte, Guerreiro; W. Carvalho, Adrien Silva, João Mario, Renato Sanches; Nani, Cristiano Ronaldo. Ct. Fernando Santos

FRANCIA (4-2-3-1): Lloris; Sagna, Koscielny, Umtiti, Evra; Pogba, Matuidi; M. Sissoko, Griezmann, Payet; Giroud. Ct. Deschamps

RADIOCRONACA

 

Leave a Reply