Sampdoria, Cassano: “Voglio restare qui e giocare le mie carte”

Udinese vs Sampdoria Genoa

Antonio Cassano ha parlato ai microfoni de Il Secolo XIX della prossima stagione: “Lo so che ne ho 34 (anni, ndr) per questo mi sto allenando. A 20 anni puoi fare certe cose, a 30 no. Voglio presentarmi al ritiro in forma e ci sto riuscendo. Sono 84 chili, peso forma, solo una volta in carriera c’ero riuscoto, nella stagione 2003-2004. Intendo rispettare il contratto che ho ancora di un anno con la Sampdoria - annuncia Cassano-. Se mi danno i soldi dell’ingaggio perché non rientro nei piani della società io li rifiuto. Voglio giocarmi le mie carte qui. Ho parlato con il ds Osti che è una persona per bene, gli ho detto che sono a disposizione, che posso essere utile per valorizzare i giovani. Io sono orgoglioso, voglio giocare per stare nella parte sinistra della classifica, quella dove sono sempre stato nelle quattro stagioni in cui ho giocato qui da protagonista. Voglio giocare ma meritandolo, semplice. Pioli e Giampaolo sono due ottimi allenatori, sono il top per la Sampdoria“.

Leave a Reply