Genoa, il padre di Pavoletti: “Sondaggio della Lazio, ma vorrebbe restare in rossoblu”

pavoletti1-1050x591

Il padre di Leonardo Pavoletti, Paolo, ha parlato quest’oggi a Cittàceleste.it spiegando la situazione, piuttosto complicata, del figlio: “Intanto ci tengo a precisare che non sono io il procuratore di Leonardo ma colui che gli cura gli interessi è Giovanni Branchini. Posso dire che Leonardo ha come priorità il Genoa, città dove si trova molto bene perché gli ricorda Livorno. Ama i tifosi del Genoa e la piazza, però so che Preziosi è molto amico sia con Galliani che con Lotito e so che quest’ultimo ha fatto un sondaggio per Leonardo avendo perso Klose. Anzi, so che Lotito aveva pensato a Leonardo per sostituire il tedesco, ma parliamo solo di un sondaggio. Per il resto, pur essendo il Genoa la sua priorità posso dirvi che potrebbe essere ceduto dalla società. Poi starà a Leonardo e al suo agente decider dove andare”. Riguardo al Milan Paolo Pavoletti afferma che Pavogol “avrebbe qualche difficoltà in più. Il parco attaccanti del Milan fa paura: con Bacca, Lapadula, Luiz Adriano, Niang avrebbe la strada non proprio spianata mentre alla Lazio non avrebbe di queste difficoltà”. La conclusione è sul tifo di casa Pavoletti in rossonero: “Posso dirle che intanto noi tifiamo per tutte le squadre dove gioca Leonardo. Quindi oggi tifiamo Genoa. Però si, gli ho trasmesso l’amore per il Milan facendogli vedere filmati su Rivera e Van Basten. Fin da piccolo lui ha coltivato la passione per il Milan, ma è un professionista a tutto tondo”.

Leave a Reply