Austria-Ungheria 0-2, Szalai e Stieber regalano il successo ai magiari: report e pagelle

Esultanza Ungheria

Una grande Ungheria supera 2 a 0 l’Austria nella prima giornata del gruppo F ed ottiene tre punti importanti per il proseguo della manifestazione. A decidere l’incontro sono le reti di Szalai e Stieber nella ripresa.

LA CRONACA:

La gara inizia subito con un brivido corso dagli ungheresi, perché Alaba colpisce un palo con una conclusione dalla distanza, con Kiraly che non sarebbe mai arrivato sulla sfera. La gara sembra essere in controllo degli austriaci, ma la mira imprecisa di Harnik e Arnautovic fa si che il risultato rimanga sullo 0 a 0.

Nella ripresa, il copione sembra non cambiare, ma al minuto 62’ l’Ungheria passa in vantaggio. Scambio fra Kleinheisler e Szalai, l’attaccante magiaro sfrutta l’errore di Fuchs e trafigge l’incolpevole Almer con un destro in spaccata. Piove sul bagnato sugli austrici perché poco dopo rimangono in dieci per l’espulsione di Dragovic. Nel finale l’Austria prova il tutto per tutto alla ricerca del pari lasciando ampi spazi al contropiede ungherese e al minuto 87’ il neo entrato Stieber chiude il match.

LE PAGELLE:

AUSTRIA (4-2-3-1): Almer 6, Klein 5.5, Dragovic 5, Hinteregger 5.5, Fuchs 5.5, Baumgartlinger 6, Alaba 6.5, Arnautovic 6, Junuzovic 6 (14′ st Sabitzer 5,5), Harnik 5,5 (33′ st Schopf ng), Janko 5.5 (20′ st Okotie 5)
UNGHERIA (4-1-4-1): Kiraly 6.5, Kadar 6, Lang 6, Guzmics 6, Fiola 6, Gera 6, Nagy 6.5, Nemeth 6,5 (44′ st Pinter ng), Kleinheisler 6.5 (34′ st Stieber 7), Dzsudzsak 6.5, Szalai 7 (23′ st Priskin 6)

Leave a Reply