Fiorentina, Benalouane mette in mora la società viola

Singoli Atalanta Singoli Atalanta

La situazione vissuta da Yohan Benalouane durante la stagione appena trascorsa ha dell’incredibile. Acquistato nel mercato estivo dell’anno scorso dal Leicester futuro campione d’Inghilterra, il difensore francese non gioca quasi mai per poi finire in prestito alla Fiorentina, squadra interessata al calciatore già da Agosto. L’approdo ai non Viola però non frutta molti minuti giocati da parte del difensore, colpito da un problema alla schiena che lo ha di fatto bloccato dall’inizio dell’anno. Il giocatore non riuscirà nemmeno a collezionare un minuto in campo con la Fiorentina, decidendo così di mettere in mora la società toscana attraverso un procedimento al Collegio Arbitrale della Lega Nazionale Professionisti Serie A, sostenendo di non aver ricevuto il pagamento dello stipendio durante i mesi di febbraio marzo e aprile. Se la cosa dovesse risolversi a favore del calciatore, la società gigliata rischia una sanzione di 2 punti di penalizzazione all’inizio del prossimo campionato, ma, come spiegato su la Nazione, la società viola si sente sicura e non pensa di dover ricorrere ad eventuali ricorsi. la Fiorentina infatti aveva già avviato da tempo una procedura arbitrale nei confronti del calciatore, arrivato a Firenze già con problemi fisici compromettendo i servigi del calciatore nei confronti della stessa società viola.

Leave a Reply