Fiorentina, Ranieri: “La notte dopo Bergamo resterà per sempre nella mia mente”

Manchester City v Leicester City

Un tuffo nel passato per Claudio Ranieri, tecnico del Leicester City, che ricorda a Radio Bruno Toscana il suo trascorso sulla panchina della Fiorentina: “Coppa Italia, Super Coppa, campionato di Serie B e quattro anni a Firenze. Non dimentico nulla di un’esperienza magnifica. Non porterò il Leicester a Roccaporena, anche se le regole del ’93 erano molto ferree. Eravamo in B, dovevamo ricominciare tutto. Sono contento del ritorno di Corvino, è competente e farà bene. Paulo Sousa mi piace, ha lavorato benissimo. Peccato per la seconda parte di stagione, non so cosa sia successo. Io sto bene in Inghilterra. Qualcosa di incredibile è accaduto. Noi dobbiamo stare tranquilli e fare il nostro dovere con orgoglio. La notte dopo Bergamo resterà per sempre nella mia mente. Benalouane? Con noi giocava e si allenava regolarmente. Lui è molto bravo, ma non aveva spazio con Morgan e Huth. La sua esperienza negativa a Firenze ha sorpreso anche me“.

Leave a Reply