Esclusiva Radio Goal 24: L’Inter ha fretta di vendere Brozovic, individuato un top del ruolo per rimpiazzarlo

Italian Soccer friendly match - Inter vs Athletic Bilbao

Ragioni di bilancio e non stanno portando l’Inter a sondare il mercato con una certa fretta per piazzare il principale candidato a lasciare la rosa di Roberto Mancini, tra i top, quel Marcelo Brozovic che dopo una grande annata potrà portare in dote quella super plusvalenza necessaria, come più volte sottolineato dal presidente Thohir, per ragioni di Fair Play Finanziario. La notizia uscita nei giorni scorsi di una trattativa esistente tra l’Inter e l’Atletico Madrid per il croato non ha trovato riscontro, la realtà e che i nerazzurri han voluto divulgare la notizia per spronare le 3\4 squadre di Premier League interessate al centrocampista a muoversi e magari scatenare un asta che non può giovare alla valutazione del 77 interista. Ovviamente nel frattempo l’Inter sta già guardandosi intorno per cercare un rimpiazzo all’altezza del prossimo partente, il primo nome sul taccuino del direttore sportivo Piero Ausilio è Axel Witsel che in questa sessione di mercato rappresenta una vera e propria occasione da poter cogliere, dato il suo contratto in scadenza tra un solo anno con lo Zenit. Sul giocatore belga ci sono i radar non solo nerazzurri ovviamente (lo Stoke City è la società in vantaggio nella corsa all’ex Benfica in questo momento), l’Inter si è informata con il suo entourage ed ha capito che per cavalcare l’affare c’è bisogno di cedere in fretta Brozovic per avere la liquidità necessaria ad imbastire una trattativa con i russi, Witsel ha una valutazione simile a quella del croato, 35\40 milioni di euro, ma in presenza del suo attuale status contrattuale può essere portato alla Pinetina per la metà. Insomma l’eventuale acquisto di Witsel a queste condizione rappresenterebbe per l’Inter un vero affare, soprattutto il belga aggiunto al già acquistato Banega consentirebbe all’Inter di far il definivo salto di qualità in mezzo al campo dove con loro due la qualità, tanto ricercata nel campionato scorso, abbonderebbe.


 

Leave a Reply