Carpi, Castori: “I giochi sono chiusi. Zamparini? Meglio se non parlo”

Il tecnico Castori suona la carica prima del match di stasera del suo Carpi col Trapani

Fabrizio Castori, allenatore del Carpi, ha rilasciato delle dichiarazioni a La Gazzetta dello Sport in cui (non) risponde alle accuse del presidente del Palermo Zamparini: “Giochi chiusi, siamo onesti ma non ingenui. I sospetti di Zamparini? Non voglio parlare, anche perché se lo faccio, poi sarei costretto a vendere anche la cuccia del cane…”.

Riguardo alla partita con la Lazio:Non meritavamo di perdere, oggi siamo stati sfortunati. Abbiamo creato tantissimo e sbagliato due calci di rigore, loro invece sono stati molto più cinici. Siamo molto dispiaciuti, però abbiamo la consapevolezza di aver dato tutto sino all’ultimo secondo”

Leave a Reply