Sampdoria-Genoa, formazioni ufficiali e radiocronaca

FBL-ITA-SERIEA-ROMA-SAMPDORIA

Sapore particolare per questa gara che vede il Doria a caccia dell’ultimo tassello per decretare la tanto agognata salvezza. Per farlo dovrà riprendersi dalla sconfitta nell’ultimo match e non pensare anche all’ultimo difficile ostacolo chiamato Juventus. Meno tensione dal punti di vista degli obbiettivi per i rossoblu ma a distanza di cinque anni, in un duello deciso da Boselli all’ultimo respiro, c’è la possibilità di rendere doppiamente amara una sconfitta ai rivali mettendoli a rischio retrocessione. Cambio nella squadra arbitrale infatti non sarà Tagliavento ma Luca Banti di Livorno a dirigere la sfida.

STATISTICHE SAMPDORIA-GENOA

Sampdoria imbattuta negli ultimi quattro derby di Genova: tre vittorie sempre con un gol di scarto e un pareggio.

Negli ultimi 15 derby di Genova, chi ha segnato per primo non ha mai perso la partita: l’ultimo derby vinto in rimonta risale all’aprile 1995 (vantaggio blucerchiato di Platt, capolvigimento genoano con Van’t Schip e Skuhravy).

Samp discontinua: nelle ultime nove partite di campionato non ha mai ripetuto due volte di fila lo stesso risultato (tre vittorie, tre pareggi e tre sconfitte nel parziale).

Il Genoa non pareggia da 12 giornate: sei vittorie e sei sconfitte in questo arco temporale.

In particolare nelle ultime quattro partite di Serie A, la formazione di Gasperini ha perso tre volte e vinto solamente con l’Inter.

Solo Inter e Bologna (due ciascuna) hanno subito meno gol della Sampdoria (tre) da fuori area in questo campionato: l’ultima rete dalla distanza subita dai blucerchiati risale al 31 gennaio (Donsah).

Tra gli allenatori con almeno 20 panchine in questo campionato, solamente Stellone e Delneri (0,86 punti a partita) hanno collezionato una media punti inferiore a Vincenzo Montella (24 punti in 24 partite, uno di media a match).

Anche contro la Roma il Genoa ha perso punti da situazione di vantaggio: il Grifone è ora con l’Empoli la squadra che ha sprecato più punti quando si è trovata avanti nel punteggio (18).

La Sampdoria ha subito quattro degli ultimi sei gol nella prima mezz’ora di gioco: solo il Palermo (21) ha incassato più reti dei blucerchiati (19) nei primi 30 minuti in questa Serie A.

Tutti e 12 i gol di Leonardo Pavoletti in questo campionato e più in generale 18 delle 19 reti dell’attaccante in Serie A sono arrivate dall’interno dell’area di rigore.

Nel derby d’andata Roberto Soriano ha trovato la sua unica doppietta in questo campionato: con otto reti e quattro assist è il giocatore dell’attuale rosa della Samp ad aver partecipato attivamente a più gol in questo campionato (12).

FORMAZIONI UFFICIALI SAMPDORIA-GENOA

Sampdoria (3-5-2): Viviano; Diakité, Ranocchia, Cassani; De Silvestri, Sala, Barreto, Soriano, Dodò; Alvarez, Quagliarella. Allenatore: Vincenzo Montella

Genoa (3-4-3): Lamanna; Izzo, Burdisso, De Maio; Ansaldi, Rincon, Rigoni, Gabriel Silva; Suso, Pavoletti, Laxalt. Allenatore: Gian Piero Gasperini

RADIOCRONACA SAMPDORIA-GENOA

Leave a Reply