Torino-Napoli, Sarri si affida a Higuain per il 2° posto: le probabili formazioni

Napoli's Higuain celebrates after scoring against Palermo's during their Serie A soccer match at San Paolo stadium in Napoli

Nel secondo posticipo delle 20.45 (domenica sera, insieme Juventus-Verona) della 37° giornata di Serie A va in scena Torino-Napoli, match deciso per i partenopei che devono difendere il secondo posto dalla Roma a -2 che giocherà prima in casa contro il Chievo. All’andata al San Paolo, vinse il Napoli 2-1 con goal di Insigne e Hamsik  e per il Torino segnò Quagliarella su rigore che non esultò facendo nascere milioni di polemiche.

QUI TORINO. Il Torino che non ha molto da giocarsi, ci tiene però a fare bella figura davanti il suo pubblico, ripetendo anche il grande successo contro l’Udinese di sabato scorso (1-5). Giampiero Ventura schiererà il suo classico 3-5-2 con Padelli tra i pali, difesa composta da Bovo, Moretti e Jansson che però è in ballottaggio con il rientrante Glik. A centrocampo troveremo esterni Zappacosta a destra e Bruno Peres invece spostato sull’out di sinistra, al centro invece troveremo la cerniera formata da Baselli, Vives (in ballottaggio con Gazzi) e Benassi. In avanti confermato il tandem di attacco Belotti-Martinez già fruttuoso a Udine.

QUI NAPOLI. Maurizio Sarri dovrebbe confermare anche lui la solita formazione con il suo 4-3-3 con in porta Reina, davanti a lui al centro Koulibaly e Albiol con esterni Ghoulam e Hysaj.A centrocampo il terzetto formato da Allan, Jorginho e Hamsik con davanti Higuain a 32 goal e a -2 dal record di Nordhal con 35 goal nella stagione 1949-50. Il Pipita sarà accompagnato da Callejon e uno tra Insigne e Mertens che sono in ballottaggio.

Probabili formazioni:

Torino (3-5-2): Padelli; Bovo, Moretti, Jansson/Glik; Zappacosta, Baselli, Vives/Gazzi, Benassi, Bruno Peres; Belotti, Martinez. Allenatore: Giampiero Ventura

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Koulibaly, Albiol, Ghoulam; Alla, Jorginho, Hamsik; Callejo, Higuain, Insigne/Mertens. Allenatore: Maurizio Sarri

Leave a Reply