Roma-Chievo Verona, Spalletti rigioca la carta Strootman dal 1′ minuto: le probabili formazioni.

Soccer: Serie A; Genoa-Roma

Con il campionato giunto ormai al termine, la penultima giornata del campionato di Serie A offre un interessante sfida tra Roma e Chievo Verona, due squadre con obbiettivi certamente diversi ma con una fame di vittorie che potrebbe far esplodere la partita da un momento all’altro. La squadra allenata da Luciano Spalletti ha come obbiettivo dichiarato il secondo posto, ma dovrà fare i conti non solo con Chievo e Milan all’ultima giornata, ma anche con la voglia di riscatto del Napoli, attualmente al secondo posto in campionato e determinato a mantenere la posizione fino al termine del campionato. Il Chievo invece vuole chiudere al meglio una stagione fin qui positiva, visto che si trova al 9° posto in campionato pur non avendo dei grandi nomi in rosa. Mettersi alle spalle squadre ben più attrezzate come Torino, Genoa o Sampdoria non è da tutti se consideriamo che i Clivensi hanno l’età media più alta in Italia e una delle più alte in Europa.

QUI ROMA. I Giallorossi arrivano da una rocambolesca vittoria contro il Genoa e non vogliono di certo concedere altri due gol alla squadra rivale. Per questo il tecnico Luciano Spalletti ha chiesto maggiore attenzione in fase difensiva e in fase di possesso palla, in modo tale da non concedere nulla agli avversari, abili a sfruttare le defiance della squadra avversaria. Il ritorno in gruppo di Florenzi fa ben sperare l’allenatore toscano, ma non essendo al meglio il favorito per il ruolo di terzino destro è Maicon. A centrocampo rientra Pjanic dopo lo stop per squalifica mentre in avanti ancora panchina per Dzeko e per Totti, al loro posto ci sarà Perotti supportato da El Shaarawy e Salah.

QUI CHIEVO. Reduci dallo 0-0 contro la Fiorentina, i Clivensi sono ormai salvi ma come detto in precedenza, voglio rimanere nella Top 10 del campionato e faranno di tutto per chiudere come si deve la stagione. Rolando Maran dovrà affidarsi ai pochi uomini rimasti per centrare l’obbiettivo stagionale, visto che mancano all’appello Frey, Izco, Dainelli e Birsa, per quest’ultimo la stagione sembra essere già finita. Pochi dubbi dunque per i gialloblu che schiereranno il classico 4-3-1-2, scegliendo come coppia d’attacco il duo Floro-Flores, Inglese.

Probabili formazioni.

Roma (4-3-3): Szczesny; Maicon, Manolas, Rudiger, Digne; Strootman, Nainggolan, Pjanic; Salah, Perotti, El Shaarawy.
Allenatore: Luciano Spalletti.

Chievo (4-3-1-2): Bizzarri; Cacciatore, Gamberini, Cesar, Gobbi; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Pepe; Floro Flores, Inglese.
Allenatore: Rolando Maran.

Arbitro: sign. Celi della sezione di Bari.

Leave a Reply