Milan, primo colpo in entrata: i rossoneri si assicurano Vilhena

tonny-vilhena-feyenoord-eredivisie-20151220_1qz6ka8ctoeau10i9trii5fpyw

Con uno scatto repentino degno degli uomini più veloci del mondo, il Milan ha messo le mani su un giovane calciatore del Feyenoord, Tonny Vilhena. Il centrocampista classe 1995 arriva dalla scuola calcio del Feyenord, da sempre uno dei migliori settori giovanili di tutta l’Europa. Nato da madre olandese e padre angolano, Vilhena ha esordito in prima squadra nel 2012 a soli 17 anni, stupendo tutti per la sua classe e la sua tecnica, incantando anche per il suo sinistro micidiale dai 25 metri. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, il calciatore olandese è sbarcato ieri a Milano in compagnia del padre, non solo una visita di piacere dunque, ma un salto nel capoluogo lombardo per definire i dettagli dell’operazione a parametro zero, perché il capitano dell’under 21 olandese è di fatto in scadenza di contratto con il club di Rotterdam. Promotore della trattativa il solito Mino Raiola, procuratore del calciatore nonché uomo di fiducia dell’AD rossonero, Adriano Galliani. Pur essendo molto giovane il centrocampista ha già collezionato ben 118 presenze con il Feyenord, realizzando 13 gol.

Leave a Reply