Milan, Brocchi stupito da Honda: “Ha un’intelligenza incredibile”

Honda

Cristian Brocchi folgorato da Keisuke Honda. Non per l’impegno o il talento sul campo, ma per le sue qualità intellettive. Così il tecnico del Milan in conferenza stampa: “Non è vero che non lo considero, avevo bisogno però di conoscerlo, sia dal punto di vista tecnico che tattico e mentale. Ha intelligenza di un livello superiore, ho avuto il piacere di conoscerlo e capire la sua idea di calcio, spero sia decisivo per noi. Prima si diceva che non poteva fare l’esterno, ora invece non può fare il trequartista. Credo che possa fare entrambi i ruoli perchè ha intelligenza calcistica importante”. I tifosi rossoneri si augurano che il genio del giocatore giapponese torni utile nella sfida di domani a San Siro contro il Frosinone. Un test decisivo anche per il futuro di Brocchi sulla panchina del Milan.

Leave a Reply