#Goal&Cash – Finale di Champions League su YouTube: così cambia tutto

0031126239AAB3A6B1196DEE2B88BA91

Ampliare il numero di telespettatori sembra essere al centro delle strategie di BT Sport, l’emittente inglese potrebbe segnare una prima volta storica per la Champions League ed il calcio: secondo il Daily Mail la finale della competizione europea potrebbe essere trasmessa in diretta su YouTube.

Il problema è nato a causa degli ascolti, in Inghilterra, a causa dell’esclusiva di BT sport la partita tra City e PSG è stata vista da poco più di un milione di spettatori.

La Uefa ha ammesso le colpe per non aver concesso al pubblico di vedere in chiaro le partite.

Dopo alcune uscite poco simpatiche la stessa federazione ha tenuto a precisare che si reputa: “Felice con la decisione di assegnare in esclusiva i diritti tv per Champions ed Europa League”, logicamente conosceva i rischi della manovra: “Gli ascolti sono, come nel caso di qualsiasi pay-tv, sotto la media rispetto alle reti in chiaro. Ma abbiamo un ottimo rapporto con BT e siamo sosddisfatto con la loro copertura di alta qualità”.

Comunque l’aumento degli ascolti per queste ultime partite sarebbe importante per la tv e la UEFA, da qui nasce l’idea di trasmettere la partita decisiva del torneo su YouTube.

La decisione, se confermata, cambierebbe per sempre la questione sui diritti tv. L’emittente attualmente già trasmette su varie piattaforme ma solo per abbonati, da oggi la storia potrebbe cambiare per tutti.

Leave a Reply