Home Calcio Milan, Brocchi parte cauto: “La mia non sarà una rivoluzione”