Atalanta-Roma. Probabili formazioni, quote e consigli per il fantacalcio

FBL-ITA-SERIEA-ROMA-LAZIO

Atalanta e Roma si sfidano nel match di mezzogiorno. I nerazzurri cercano gli ultimi punti necessari per sentirsi tranquilli e raggiungere quindi la salvezza, i giallorossi cercano la vittoria per approfittare dello scontro diretto tra Inter e Napoli.

LE STATISTICHE DI ATALANTA-ROMA

Con la vittoria nella gara di andata l’Atalanta ha interrotto una striscia di sei partite consecutive senza vittorie contro la Roma (2N, 4P).

Con una vittoria la Roma bilancerebbe lo score nelle partite di Serie A giocate a Bergamo tra queste due squadre: finora 18 successi dell’Atalanta, 18 pareggi e 17 vittorie giallorosse.

Nemmeno un pareggio nelle ultime cinque giornate per l’Atalanta, che nel parziale ha vinto due volte e perso tre.

La Roma ha vinto tutte le ultime sei partite giocate all’ora di pranzo, senza subire gol nelle ultime quattro.

Un precedente alle 12:30 tra queste due squadre, disputato nell’ottobre 2012 e vinto dalla Roma per 2-0 all’Olimpico.

La Roma ha tenuto la porta inviolata solo due volte nelle ultime 14 giornate, e subito esattamente un gol in ognuna delle restanti 12.

L’Atalanta ha ricevuto 13 cartellini rossi, più di ogni altra squadra nei cinque maggiori campionati europei.

La gara di andata tra queste due squadre è stata una delle due che in questo campionato ha visto tre cartellini rossi (Fiorentina-Inter l’altra).

L’Atalanta è la squadra che ha vinto più contrasti in questo campionato (514).

Sei dei sette gol di Alejandro Gomez in questo campionato sono arrivati all’Atleti Azzurri d’Italia: l’unico in trasferta proprio contro la Roma nella gara di andata.

Sono quattro in totale i gol rifilati dal “Papu” alla Roma, la sua vittima preferita in Serie A.

Con i tre colpiti da Salah nell’ultima partita contro il Bologna sale a 18 il conto dei legni colpiti dalla Roma in questo campionato, più di ogni altra squadra.

Prima dell’egiziano, l’ultimo giocatore capace di centrare tre legni in una partita di Serie A era stato Arturo Di Napoli in Messina-Sampdoria del 2/10/2005.

Leave a Reply