Lazio, Inzaghi battagliero: “Non sono una meteora, qui per restare”

215621733-70155fe7-0358-4cc6-809a-a7df33a9a85a

La più grande attrazione della 32a giornata di Serie A potrebbe essere il debutto di Simone Inzaghi come allenatore della Lazio. Il primo banco di prova sarà domani sera al Barbera contro il Palermo. Una sfida importante per risollevare il morale dei biancocelesti, e che il tecnico inaugura con un’orgogliosa dichiarazione sul proprio ruolo: “Voglio essere l’allenatore della Lazio del futuro. Veniamo da una brutta sconfitta nel derby, ma dobbiamo reagire. Con la società ci siamo detti che le ultime sette partite dovranno essere affrontate nel migliore dei modi, poi vedremo cosa accadrà“.

Leave a Reply