Milan, Mihajlovic tuona a fine gara: “Tutti in ritiro fino a sabato”

img1024-700_dettaglio2_Sinisa-Mihajlovic-Milan-Reuters

Alla fine della gara contro l’Atalanta, Sinisa Mihajlovic non manda di certo a dire quello che pensa del Milan di oggi e preannuncia una settimana di fuoco per i suoi: “Abbiamo fatto due punti contro squadre che stanno dietro di noi e questo non è accettabile, chiedo scusa ai tifosi. Ho avvertito la squadra che dovevamo affrontare questa partita in modo diverso. Siamo passati in vantaggio e dovevamo chiuderla, ma non ci siamo riusciti. Se dopo tante partite parliamo sempre delle stesse mancanze, vuol dire che abbiamo dei limiti. Ora dobbiamo guardare indietro e domenica abbiamo una partita difficile contro una squadra più forte di noi”. Quindi dice che la squadra andrà in ritiro almeno fino a sabato: “ E’ un calo di concentrazione e cattiveria, non fisico. Questo non è accettabile. Stiamo in ritiro almeno fino a sabato, non so se può aiutare. Siamo arrivati al limite e questa è l’ultima cosa che ci rimane. Mi prendo le mie responsabilità, è una mia decisione condivisa con la società. Staremo insieme e parleremo. Guardiamoci in faccia e tiriamo fuori gli attributi, se li abbiamo“.

Leave a Reply