Empoli, Giampaolo recrimina: “Giocare bene? Non mi interessa se non vinco”

Giampaolo

Il suo Empoli esce a testa alta dallo Juventus Stadium, perdendo solo per 0-1 e avendo più volte l’occasione di pareggiare i conti con i campioni d’Italia. Ma guai a dirlo a Marco Giampaolo. Nel dopogara, l’allenatore dei toscani respinge i complimenti: “Questa sconfitta non ci rende felici, di solito ci si ritiene soddisfatti quando si perde di misura contro la Juventus, ma noi no: così non si cresce e ci si accontenta“.  Tutto sommato però, non sono mancati aspetti positivi nella prestazione dei suoi: “Volevamo dimostrare di poter fare bene anche qui a Torino, avevo detto ai miei giocatori che bisogna osare. All’inizio sono stati un po’ passivi, nel secondo tempo la partita mi è piaciuta di più. La squadra è stata più sbarazzina e più viva“.

Leave a Reply