Sassuolo, Cannavaro svela i suoi sogni: “Al Napoli lo Scudetto e noi in Europa”

Paolo-Cannavaro-

La splendida stagione del Sassuolo ha portato l’attenzione delle grandi squadre sui calciatori e sull’allenatore dei Neroverdi che però mantengono i piedi per terra e sognano di entrare in Europa proprio con questa maglia. Uno che in Europa ci è già stato è l’ex capitano del Napoli, Paolo Cannavaro che come riportato dai microfoni di Sportitalia desidererebbe due cose da questo finale di stagione: “Sogno lo Scudetto al Napoli e il Sassuolo in Europa. Sarebbe una bella accoppiata, cosa chiedere di più? Abbiamo dimostrato quest’anno che possiamo dire la nostra. Se mettiamo in campo queste armi, proveremo fino alla fine a ottenere un posto tra le grandi”. Il difensore centrale partenopeo non rinnega il suo passato nelle file azzurre, ma ammette di tifare ancora per quei colori, sta di fatto che per ora pensa solo al Sassuolo e dichiara di essere cresciuto molto grazie al mister Di Francesco: “Siamo cresciuti dal punto di vista del gioco, dell’intensità, dell’attacco alla profondità, tutte cose che comunque ci chiede il mister. Quest’anno le abbiamo applicate alla perfezione in quasi tutte le partite. Abbiamo avuto solo un piccolo calo, che era un calo di risultati, ma non di rendimento. Abbiamo sempre detto la nostra, imposto noi la partita in quasi tutte le gare. Quindi la maturazione passa anche da quello, nel crederci sempre di più ed imporre le proprie idee”. La prossima partita dei Neroverdi sarà contro il Carpi, partita non facile secondo Cannavaro: “Sarà tutto, tranne che una partita facile. In quelle condizioni c’eravamo noi due anni fa e nella fase finale abbiamo effettuato quello scatto che ci ha fatto salvare. Sappiamo che insidie nasconde questo match. Abbiamo ancora voglia di stupire e di raggiungere quei piazzamenti alti”.

Leave a Reply