#Nazionali – Italia, Giaccherini: “Donadoni è il nome giusto per l’Italia”

Soccer: Serie A; Milan-Bologna

Emanuele Giaccherini ha parlato in conferenza stampa nel ritiro della Nazionale italiana a Coverciano: “Ho avuto un po’ di paura dopo la partita con la Spagna. Per fortuna non è nulla di grave. In questa squadra nessuno è indispensabile, siamo tutti a disposizione del mister. Conte? Da quando è arrivato in Nazionale mi ha sempre dato segnali importanti. Il nuovo CT? Conte è un allenatore, non un selezionatore, ama il campo e vedere la squadra giorno dopo giorno. È un po’ presto per dire chi andrà all’Europeo. Io sto bene, sto giocando con continuità, questo mi dà una continuità che non avevo, per arrivare in buone condizioni a fine maggio. Noi siamo tutti a disposizione del mister, il modulo che abbiamo intrapreso con la Spagna è diverso da quelli che abbiamo provato nelle altre gare. I movimenti più o meno sono simili, avendo un gruppo che si adatta bene diventa tutto più semplice. Donadoni? Sarà lui a decidere il suo futuro, sicuramente è nome giusto per l’Italia. Futuro? Per me è importante finire bene la stagione, poi dopo l’Europeo vedremo“.

Il trequartista, quindi, suggerisce per il dopo Conte Donadoni.

Leave a Reply