Carpi, Castori crede nella salvezza: “Speriamo di raggiungere il traguardo”

Castori

Da “Cenerentola” del torneo alla (momentanea) salvezza. Questa la storia del Carpi e di Fabrizio Castori. In molti avevano dato per spacciata la squadra emiliana, ma grazie alla forza del gruppo e alla determinazione in questo momento si trova a pari punti con il Palermo, fuori dalla zona retrocessione. La strada è ancora lunga, ma di certo l’allenatore può essere soddisfatto del percorso compiuto finora: “Non ci sono trucchi, c’è l’impegno e la dedizione quotidiana, Carpi è una bella realtà di questo campionato con un gruppo sano, con ragazzi che hanno voglia di lavorare, uno staff preparatissimo. A mio avviso siamo da prendere come esempio, peschiamo dalle categorie inferiori, poi molti ragazzi riescono a essere all’altezza è un motivo di soddisfazione. Io do il mio contributo, magari con la conoscenza dei ragazzi. Il gruppo storico aveva già un’identità ben precisa, la fiducia che c’è è la base per finire questo campionato con la speranza di un altro prestigioso traguardo“.

Infine un pronostico sulla sfida scudetto, con il Carpi che potrebbe essere “arbitro” della sfida vista la sfida alla trentaseisesima giornata contro la Juventus: “Bella lotta fra Juventus e Napoli, i bianconeri non lasciano nulla al caso. Al tempo dissi Napoli perché mi aveva dato una grande impressione, non mi sbilancio più“.

Leave a Reply