Roma, parla Rudiger: “Venire qui la scelta giusta”

LAPR0545

Antonio Rudiger, difensore tedesco classe ‘ 93, attualmente in force nella Roma di Luciano Spalletti, ha definito la sua avventura romanista finora piuttosto positiva, nonostante l’avvio non facile: “le cose non sono andate nel migliore dei modi per me. Sono arrivato con un infortunio, ma poi le cose si sono sistemate. Ho attraversato un momento difficile, in cui le cose sia a me sia alla squadra non riuscivano. Penso alla partita contro il Torino, in cui ho commesso un errore. In quel momento è stata un po’ dura per me. Ma non ho mai avuto paura di continuare. Sapevo che per uscire da quella situazione dovevo crescere e credo di avere dimostrato di averlo fatto“.

Successivamente ha raccontato anche il suo rapporto con il Ct della Nazionale tedesca Joachim Low, che lo ha convocato per le amichevoli che si svolgeranno a breve: “In questo momento vivo in Italia, abito a Roma ed è normale che per me sia una partita speciale quella contro gli Azzurri. Spero di incrociare qualche compagno di squadra, ma la concentrazione sarà rivolta a fare una buona partita e naturalmente a vincere davanti al pubblico di casa. È vero, abbiamo un rapporto buono e normale, come si conviene. Ricevere i complimenti da un allenatore del suo calibro ti aiuta a fare e a dare sempre di più. Tuttavia, non voglio più essere iper-motivato come in passato, ma semplicemente motivato. Fa piacere sentire queste parole. Mi sento a mio agio nel ruolo di difensore centrale. Ma ho già giocato terzino destro sia a Stoccarda che con la Nazionale e poi anche a Roma. Non ho problemi in entrambi i ruoli. Gioco dove il mister ritiene che io possa aiutare la squadra“.

 

 

Leave a Reply