#ChineseSuperLeague – Hebei Fortune, Gervinho: “Via dalla Roma per Garcia”

Gervinho

A margine della notizia della clamorosa offerta da parte del governo cinese a Zlatan Ibrahimovic, dalla Cina arrivano importanti dichiarazioni da un altro ex calciatore della serie A, ovvero l’ex attaccante della Roma, Gervinho. L’attaccante ivoriano ora in forza all’Hebei China Fortune, ha chiarito la questione legata al suo trasferimento in China, dichiarando di aver lasciato Roma per non tradire la fiducia dell’ex tecnico Garcia: “Non avevo più sfide da affrontare. Bisognava che iniziassi un nuovo campionato, in un nuovo continente, per intraprendere una nuova strada. Avevo giocato la Ligue 1 e non era più nuova per me, ho giocato in Ighilterra con l’Arsenal un club che io amo. E in più ho giocato in Italia, nella quale sono arrivato con Rudi. E’ grazie a lui che ho firmato con la Roma, perché in realtà il club non era troppo favorevole al mio arrivo. Lui ha combattuto per farmi arrivare. Quando poi Spalletti è arrivato, io ho discusso con lui. Giocatori come De Rossi mi hanno detto che lui è un buon tipo, ma io a Spalletti gli ho detto che il problema non era lui, ma che era il momento di partire ed andare in un nuovo club”. Come riportato dall’Equipe, il calciatore ivoriano ha spinto la trattativa con il club cinese, perché secondo lui era arrivato il momento di affrontare una nuova sfida: “Non avevo più le motivazioni per fare quello che mi chiedevano. Continuare a battermi ogni settimana per la Roma, ottenere dei buoni risultati per Spalletti era come tradire Garcia. Mi do la colpa per aver fatto troppo poco, la migliore soluzione era partire. In più i due club si erano accordati e avevano fatto un buon accordo per la mia cessione. Non potevo rifiutare una tale offerta. E’ grazie alle mia qualità che mi hanno offerto questo stipendio. A certe persone può sembrare esagerato, anche a me, per ciò devo dimostrare che lo merito. Avere 60 mila euro per un match in Europa è impossibile, neanche al Real Madrid. Il presidente ci ha detto: “Vi do questa somma per i gol segnati, questa invece se non li prendete”. Ogni gol segnato sono 150 mila euro. Per ogni partita la squadra può lottare per 800 mila, 900 mila o un milione di euro!”.

Leave a Reply